Festeggiare Halloween tra musica e fantasmi

Mancano un paio di settimane ad una delle feste più sentite dell’anno Halloween, che nei paesi anglosassoni si celebra nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre. In verità in America e nel Regno Unito i festeggiamenti durano almeno un week-end e le zucche vengono acquistate e intagliate settimane prima. Anche in Italia la notte delle streghe e dei fantasmi è amata da grandi e piccini, che vanno rispettivamente in cerca di party in maschera o caramelle e cioccolatini, travestiti da elfi o mostriciattoli. Ho selezionato per voi tre party davvero imperdibili

 

LOS ANGELES

DiadelosMuertos 2015

DiadelosMuertos 2015

Voglio partire segnalandovi un evento a cui non vedo l’ora di partecipare il “Dia de los Muertos“, festa di origine messicana che si terrà il prossimo 29 ottobre nella città degli angeli. Si tratta di una delle feste di Halloween più famose di Los Angeles, che si svolge ogni anno presso il cimitero monumentale “Hollywood Forever” (dove c’è anche la tomba di Johnny Ramones), a pochi km da Santa Monica. Quella del 2016 sarà la 17edizione e come sempre offre un ottimo mix di musica, performance, street-food e mostriciattoli a volontà. Le tombe dei defunti verranno ricoperte di fiori, calaveras (teschi messicani) e potrete godervi le antiche celebrazioni e danze azteche. Per i bambini sono in programma giochi ed è consigliato a tutti i partecipanti un abbigliamento a tema (ma non è obbligatorio). Una delle ospiti più attese è sicuramente la cantante messicana Julieta Venegas, che ha stregato tutto il mondo con il suo pop caldo e orecchiabilissimo. Ho avuto modo di conoscere la sua carriera visitando il Grammy Museum di LA dove sono custoditi anche i suoi abiti di scena.  In cartellone ci sono anche Mitre, Buyepongo,  i Mariachi Flor de Toloachebuyepongo e per loro ben 4 palchi a disposizione

Quando?: Sabato 29 ottobre 2016, dalle 12 alle 24
Dove?: 6000 Santa Monica Blvd., LA,
Costo: $20 (solo contanti), bimbi sino a 8 anni e over 65 non pagano fino alle 16
Info: (323) 447-0999, www.ladayofthedead.com

NEW YORK

 

Photograph: Filip Wolak

Photograph: Filip Wolak

Se vi trovate a New York mescolatevi tra la folla di vampiri, streghe e zombie che porta il nome di Village Halloween Parade, un’imponente parata notturna che si tiene il 31 ottobre tra le strade del Greenwich Village, uno dei quartieri più cool di Manhattan. I festeggiamenti partono alle 19 di sera e durano sino alle 23 circa. Per poter partecipare bisogna presentarsi in costume, altrimenti è possibile assistere alla sfilata da semplici spettatori ai bordi della strada: ci sono delle regole ferree eh! A New York Halloween è una cosa seria 🙂 Il Greenwich Village è  uno dei quartieri più vivaci della città, almeno la sera, quando i suoi caffè e ristoranti si riempiono di giovani in cerca di divertimento. Il Village si trova vicino a Washington Square ed è riconoscibile per le sue case di mattoni rossi (non ci sono i classici grattacieli) che per Halloween vengono illuminate da zucche intagliate e candele: se cercate un quartiere ricco di live club in cui fare serata siete nel posto giusto!

Quando?: Lunedì 31 ottobre 2016, dalle 19 alle 23
Dove?: La parata parte da Spring St e arriva sulla 16th St a Manhattan
Costo:  nessuno ma serve un costume a tema per farne parte
Info: www.halloween-nyc.com

DUBLINO

Foto by Irlandando

Foto by Irlandando

Pare che il termine Halloween arrivi dall’Irlanda e che coincida con il Capodanno Celtico, chiamato Samhain, il giorno che segnava l’inizio dell’inverno e quindi la fine dei raccolti: il 31 ottobre appunto. L’Irlanda è forse la terra più ricca di leggende e una di queste vuole che questa notte si accendessero dei fuochi per accogliere gli spiriti benigni e cacciare quelli malvagi. I travestimenti servivano invece per spaventare le anime dei demoni, che si dice, in questa notte dell’anno vaghino per qualche ora nel mondo terreno a caccia di un contatto… A Dublino il misticismo si mescola al folklore e dal 28 al 31 ottobre, in città, è in calendario il Bram Stoker Festival. Quattro intense giornate di eventi diurni e notturni, organizzati in diverse locations cittadine. Musica, proiezioni, street-ood, visite guidate nel castello di Dublino, fiumi di birra rossa, dj-set (come il Dracula disco), letture per bambini e tanto altro. Il Festival omaggia nel nome il famoso scrittore del romanzo “Dracula”. Fate una visita alla Chiesa di San Patrizio, omaggio allo stile gotico e poi, se avete voglia di musica live restate nel quartiere di TempleBar, non potete sbagliare!

Quando?: 28-31 ottobre
Dove?: In tutta Dublino
Costo:  Dipende dalle locations ma molti eventi sono gratuiti
Info: www.bramstokerfestival.com

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Author: Gloria Annovi

Giornalista pubblicista. Adoro cucinare ascoltando John Coltrane, colleziono cappelli e ho un debole per la decade degli anni Sessanta e Settanta, a cui mi ispiro nell’abbigliamento. Già speaker radiofonica, mi dedico alla musica e alla scrittura da diversi anni. La mia valigia? Grande e 'tappezzata' da adesivi rock

Share This Post On