A TUTTO COUNTRY DA ERNEST TUBB RECORD SHOP

A Nashville il metro di misura del divertimento si chiama country music ed è proposta ai turisti sotto forma di compact disc, live music, street-music o visite guidate.

Ernest Tubb Record Shop è un po’ tutte queste cose messe insieme.

Vi ci devo assolutamente portare

ERNEST TUBB SHOP: PIU’ DI 70 ANNI DI STORA!

Foto di Gloria Annovi

Foto di Gloria Annovi

Si tratta del più famoso negozi di dischi della città -insieme al Third Man Records di Jack White ovvio- e se quest’ultimo è ubicato fuori il centro e rappresenta un pò anche le novità in campo discografico, Tubb è l’icona della storia e della golden era del country! Attivo dal 1947 nella centralissima Broadway Street, vende CDs, DVDs, LPs, libri, gadgets e dispone di un’esposizione di memorabilia di tutto rispetto.

ERNEST TUBB UN MAESTRO DELL’HONKY TONK

L'interno, foto di Gloria Annovi

L’interno, foto di Gloria Annovi

Il primo proprietario, Ernest Tubb, è passato alla storia per essere  uno dei pionieri della scena musicale country e precursore dello stile honky tonk. Nato in Texas (stato in cui si trova un secondo punto vendita) nel 1914 Tubb piazzò uno dopo l’altro i suoi singoli nelle classifiche americane.

Mai sentito parlare di “Walking the floor over you“? A Nashville tutti la conoscono, come conoscono i Texas Troubadours, un super gruppo formato dai migliori musicisti della città che con Tubb esordirono a fine anni Quaranta.

IL NEGOZIO SI TROVA VICINO AL RYMAN AUDITORIUM

Tubb aveva fiuto e sapeva circondarsi dei migliori musicisti, ma l’intuito lo aveva anche negli affari e all’apice della sua carriera aprì appunto questo negozio di dischi, centralissimo e vicino al Ryman Auditorium (dove si svolge tutt’ora il Gran Ole Opry). Tutti i suoi amici musicisti passavano di qui prima o dopo uno show e in breve tempo divenne un punto di riferimento per appassionati e starlettes dello spettacolo.

La pedal, foto di Gloria Annovi

La pedal, foto di Gloria Annovi

Il negozio mantiene inalterato il fascino di un negozio dell’epoca e l’aspetto è più quello di un museo che di un record shop moderno. E’ infatti pieno di abiti di scena usati da Tubb  durante i suoi spettacoli al Grand Ole Opry (show tradizionale), strumenti musicali appartenuti ai membri della sua band, come la pedal steel di Pete Drake

Le icone in negozio, foto di Gloria Annovi

Le icone in negozio, foto di Gloria Annovi

E ancora, riproduzioni su pannelli di cartone di famosi personaggi della scena country locale e... dulcis in fundo, nel semiterrato del locale addirittura il leggendario bus col quale Ernest e la sua band andavano regolarmente in tour.

PREZZI SUPER ABBORDABILI

NASHVILLE

La via del divertimento, foto GLORIA ANNOVI

Tra dischi da collezione e super classici i prezzi sono mediamente abbordabili: chiunque può tranquillamente reperire qualcosa di interessante e difficilmente acquistabile fuori da Nashville e gli Stati Uniti. L’orario d’apertura del negozio è praticamente no stop e se siete a Nashville dovete per forza passarci, per acquistare un souvenir ricordo 🙂 Verrete accolti da una statua bronzea che ritrae proprio il padrone di casa

Durante la guerra civile questa costruzione ospitò un ospedale e la leggenda vuole che qualche fantasma infesti tutt’ora il negozio. Quello di Ernest Tubb sicuramente, che veglia giorno e notte sulla sua iconica insegna

———————————————————-

Ernest Tubb Record Shop

417 Broadway & 2416 Music Valley Drive 

Nashville, Tennessee (USA)

www.etrecordshop.com

Share and Enjoy !

Shares

Author: Gloria Annovi

Giornalista pubblicista. Adoro cucinare ascoltando John Coltrane, colleziono cappelli e ho un debole per la decade degli anni Sessanta e Settanta, a cui mi ispiro nell’abbigliamento. Già speaker radiofonica, mi dedico alla musica e alla scrittura da diversi anni. La mia valigia? Grande e 'tappezzata' da adesivi rock

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.