Laurel Canyon Country Store, una sosta nello store delle star

Pinterest

Quando Jim Morrison abitava con Pamela Courson al 1812 di Rothdell Trail, il quartiere di Laurel Canyon era considerata una delle zone più hippie di Los Angeles. Questo a ‘causa’ della scelta di molti musicisti di prendere casa ai piedi delle colline di Hollywood, rendendo Laurel una sorta di Haight-Asbury losangelino. Frank Zappa, Joni Mitchell e Mama Cass erano tra i residenti ma a fine anni Sessanta tanti altri arrivarono da tutta l’America.

Laurel Canyon vista dall'alto

Laurel Canyon vista dall’alto

Si dice che nel pieno della Summer of Love nessuna casa o appartamento di Laurel Canyon fosse chiuso a chiave e che gli amici erano sempre i benvenuti. Ci si trovava a suonare nel giardino di Joni e Graham Nash (su Lookout Mountain Avenue), a fumare marijuana e a parlare della Guerra del Vietnam in quello di Mama Cass. Purtroppo questo Olimpo del Rock negli anni è cambiato molto e oggi Laurel Canyon è soprattutto una zona residenziale, che vorrebbe mantenere lo spirito rock’n’roll, pur avendo dei prezzi di affitto altissimi. Credo che l’unico baluardo di quel periodo sia rimasto solo il piccolo deli market “Canyon Country Store”, ubicato a due passi dall’ex casa di Jim Morrison.

Foto di Gloria

Foto di Gloria

Si tratta di un piccolo supermarket aperto all’inizio degli anni Cinquanta. Era un punto di ritrovo per i musicisti che abitavano a Laurel a fine anni Sessanta e un angolo di paradiso per chi, come me, è legato alla poesia di quel periodo storico e musicale. Mi sono emozionata come una bambina vedendolo apparire sulla principalissima Laurel Canyon Blvd, una via trafficata che porta anche al Getty Museum e a West Hollywood. Sapevo tutto della sua storia, di come Glenn Frey degli Eagles conobbe per caso-qui dentro- il musicista David Crosby che veniva sempre qui a fare spesa: “La prima celebrità che vidi a Los Angeles fu David Crosby. Portava il cappello che indossa sul secondo disco dei Byrds e una mantellina di pelle. Pensai: “Mio Dio è David Crosby!” Lo presi come un buon auspicio”. (Glenn Frey)

Foto di Gloria Annovi

Foto di Gloria Annovi

L'interno,foto di Gloria Annovi

L’interno,foto di Gloria Annovi

Oggi il Delimarket si trova nella stessa posizione di allora, all’angolo tra Laurel Canyon Blvd e Rothdell Trail e l’interno è stato mantenuto il più fedele possibile all’originale.

Foto di Gloria Annovi

Foto di Gloria Annovi

Lo gestisce una coppia di nostalgici hippy molto simpatici e genitili, almeno il chioschetto di caffè e dolci che è sempre aperto nella veranda. La ragazza che era alla cassa del Deli invece sembrava una giovanissima Janis Joplin :)

Foto di Gloria Annovi

Foto di Gloria Annovi

La veranda è abbellita con sedute in legno ricoperte di cuoricini e fiori che fanno molto ‘Beat Generarion’ e il caffè caldo non è niente male! Io mi sono concessa una fetta di torta e un te caldo alla menta (3 dollari di spesa) tra il profumo d’incenso e un sole tiepido di ottobre che mi scaldava le ossa.

Angolo caffè, foto di Gloria

Angolo caffè, foto di Gloria

All’interno vendono un pò di tutto: alcolici, carne fresca e panini take away, cibo veg e poi vecchi LP, spezie e incensi riposti in un angolo rinominato da me ‘delle memorie’. Appese in questo spzio anche le foto ingiallite dei membri (e clienti) del negozio, come i Mama & Papas e Jim Morrison, la cui ex casa, dopo essere andata a fuoco una decina di anni fa, è stata acquistata e ristrutturata da un suo fan.

Io tra gli scaffali del Deli

Io tra gli scaffali del Deli

Passando davanti all’ingresso ricoperto di buganville fucsia, solo una targhetta d’orata ci ricorda che il leader dei Doors ha vissuto in questo quartiere per breve tempo, con la sua Pamela, ma che oggi questa… è solo una proprietà privata da cui è bene stare alla larga 😉

Memorabilia,foto di Gloria

L’interno,foto di Gloria

Ed è proprio Jim Morrison che immortalò nel testo della sua ‘Love Street’ anche un psichedelico ritratto del Canyon Country Store:
I see you live on Love Street/ There’s the store where the creatures meet/ I wonder what they do in there/ Summer Sunday and a year/ I guess I like it fine, so far”

Love Street foto di Gloria

Love Street foto di Gloria

‘Love Street’ altro non era che il soprannome con cui Jim chiamava Laurel Canyon Blvd e questo Store, come vi ho detto, era uno dei pochi punti di ritrovo per la comunità hippy di allora. Ho letto che qui Mick Jagger veniva a comprare le sue caramelle preferite e che David Bowie si riforniva dei suoi biscotti preferiti, quelli al cioccolato.

Concerto allo Store, credit foto www.carlosguitarlosmusic.com/

Concerto allo Store, credit foto www.carlosguitarlosmusic.com/

Anche la merce in vendita non è economica vale comunque la pena entrare. Anche solo per far parte di una delle canzoni più famose dei Doors. Infine, mi hanno detto che anche qualche divo di Hollywood si ferma ancora a fare spesa al Deli (vedi Anne Hathaway, Robert Pattinson o Jessica Biel) e che in occasioni particolari si può ascoltare anche musica live in veranda. Che posto magico. Ci tornerei ora!

 

——————————————————-

LAUREL CANYON COUNTRY STORE

2108  Los Angeles (CA)

Aperto dalle 8 alle 23 circa

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Gloria Annovi

Author: Gloria Annovi

Giornalista pubblicista. Adora cucinare ascoltando John Coltrane, colleziona cappelli e ha un debole per la decade ’60-’70, a cui si ispira nell’abbigliamento. Già speaker radiofonica, si dedica alla musica e alla scrittura da diversi anni. La sua valigia? Grande e 'tappezzata' da adesivi rock

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email
Print