I primi 3 concerti imperdibili di Settembre

Pinterest

Torniamo da un lungo perido di ferie con un’agenda pienissima di nuovi appuntamenti live che vogliamo condividere con voi. Abbiamo selezionato i primi 3 concerti imperdibili del mese di settembre, che speriamo possano accontentare i più svariati palati musicali.

Einstürzende Neubauten, dEUS , Blonde Redhead e Zen Circus a Prato 1 e 2 settembre

Giunto alla sua quarta edizione “Settembre| Prato è Spettacolo” è un succulento festival a cui abbiamo deciso di partecipare anche noi.  Organizzato da Fonderia Cultart in collaborazione con il Comune di Prato vedrà 3 giorni di musica no stop e tra gli artisti che amiamo ci sono Einstürzende Neubauten, dEUS  e Blonde Redhead. Saliranno sullo stesso palco sabato 1 settembre, per un concerto che si prepara ad essere quanto di più esplosivo. Per gli Einsturzende Neubauten e per i Blonde Redhead si tratta inoltre dell’unica data in Italia e gli organizzatori ci promettono cinque ore di live, per una serata destinata a restare nei cuori di noi cultori del rock. Il frontman degli Einsturzende Neubauten, Blixa Bargeld, artista  poliedrico è conosciuto anche per la sua collaborazione con Nick Cave and the Bad Seeds. Volete sapere invece qual’è una delle nostre canzoni preferite del gruppo belga indie rock dei dEUS? “Suds&Soda” che a distanza di 24 anni dalla sua uscita ci suscita ancora una voglia irrefrenabile di pogare sotto al palco. Costanti mutazioni invece per i Blonde Redhead che in ben 25 anni di carriera hanno spaziato con lungimiranza e classe dal rock noise degli esordi al raffinato dream pop di “Misery Is A Butterfly”, per arrivare alle sensuali trame elettroniche dell’ultimo album in studio, “Barragán”. Infine, domenica saliranno sul palco gli irriverenti Zen Circus che portano in tour il loro ultimo lavoro “Il fuoco in una stanza” e noi abbiamo già avuto modo di vederli incendiare diversi palchi italiani con le loro chitarre elettriche spianate. Special guest della domenica i bravi A Toys Orchestra, che hanno da poco pubblicato un interessante album dal titolo “Lub Dub” (che a noi piace!)

Prezzi della giornata di sabato 2 settembre: Parterre in piedi 35,00€ + d.p.    Tribuna a sedere 40,00 + d.p.

Prezzi della giornata di domenica 2 settembre: Spesa 18€ +dp posto in piedi   25€ +dp tribuna non numerata

Jonathan Wilson a Milano il 14 settembre

Ogni suo concerto è un vero e proprio trip sonoro, che ti porta sulle spiagge soleggiate della California, quasi fosse il 1974. Dopo i concerti italiani dello scorso aprile, il polistrumentista Jonathan Wilson sarà impegnato in un nuovo show per presentare il suo ultimo lavoro Rare Birds, uscito lo scorso marzo per Bella Union e comprato da noi da Amoeba Records (Los Angeles) in un’uggiosa serata di aprile. Che dire… ci ha subito scaldato il cuore! E così, archiviata una data in versione acustica, tenuta a Ravenna questa primavera, Wilson si prepara ad esibirsi con la sua formazione (in elettrico) domenica 16 settembre al Santeria Social Club di Milano. Se amate la psichedelia questo è un concerto da non perdere! Oltre al suo progetto solista Wilson ha prodotto l’album Pure Comedy di Father John Misty (che ha ricambiato lavorando su Rare Birds), ha collaborato con Roger Waters per Is This The Life We Really Want? ed è stato in tour con l’ex Pink Floyd in veste di chitarrista durante tutto il 2018. Infine, ha ottenuto ottimi riconoscimenti per il lavoro svolto insieme a Karen Elson su Double Roses e trai suo i fidati collaboratori c’è anche Lana Del Rey. Non avete forse già abbastanza motivi per andare ad ascoltarlo?

I biglietti sono già disponibili on line al costo di 25 euro

Enrico Rava e Stefano Bollani ad APERTO Festival il 15 Settembre

Bello ritrovare vicino a casa nostra, a Reggio Emilia, due icone del jazz italiano. Stiamo parlando di Enrico Rava e Stefano Bollani, che si esibiranno al Teatro Valli il prossimo 15 settembre per Aperto Festival, kermesse che da sempre strizza l’occhio alla musica d’avanguardia. In questo caso sarà il jazz a farla da padrona e la tromba più classica di Rava, che si ispira a figure carismatiche come Chet Baker e Miles Davis si affiancherà al pianoforte di Bollani, che lascia sempre spazio all’improvvisazione, anche coinvolgendo con ironia il suo pubblico. Un concerto che rasserenerà cuore e cervello, oltre che offrire l’occasione di ascoltare i brani degli album che i due, negli anni, hanno pubblicato insieme. “Due maestri dell’improvvisazione che si mettono in gioco e dialogano tra loro dimostrando la capacità unica di cogliere nell’aria splendide melodie e mettere insieme standard jazz, musica brasiliana, canzone italiana e composizioni originali” anticipano sulla locandina dell’evento gli organozzatori.

Biglietti da 10 a 25 euro disponibili anche su questo sito

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Gloria Annovi

Author: Gloria Annovi

Giornalista pubblicista. Adora cucinare ascoltando John Coltrane, colleziona cappelli e ha un debole per la decade ’60-’70, a cui si ispira nell’abbigliamento. Già speaker radiofonica, si dedica alla musica e alla scrittura da diversi anni. La sua valigia? Grande e 'tappezzata' da adesivi rock

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email
Print