Un tour a Liverpool ed eccoci dentro alla copertina di Sentimental Journey

C’è un unico motivo che porta i turisti ad addentrarsi nel periferico e anonimo quartiere di Dingle, ubicato a sud di Liverpool: ripercorrere le tappe dell’infanzia del loro beniamino, Ringo Starr. E poi, scattare una foto ricordo al pub che è finito sulla copertina del suo “Sentimental Journey” (1970). E’ infatti in questa zona della città che visse la sua adolescenza il batterista dei Beatles ed è...

Read More

La nostra cena da Little Pine, il ristorante vegano di Moby

Ci ho messo esattamente 3 anni per convincere mio fratello a portarmi a cena da “Little Pine”, il ristorante vegano di Moby che si trova a Silver Lake, Los Angeles. Giamma non ama molto questo tipo di cucina e nemmeno io sono particolarmente affascinata dalla filosofia del ‘veganesimo’, nonostante apprezzi i buoni principi etici che ne sono alla base e la proposta gastronomica ‘salutare’. Ma una...

Read More

CitizenM London, un hotel da sogno molto pop

Quella per Londra è una vera fissa. Non riesco a smettere di passarci almeno un week-end all’anno. E’ talmente  spassosa, mutevole e rock che ogni volta scopro un angolo nuovo in cui trascorrere un pò di tempo tra mostre, mercatini, negozi di dischi e pub in cui cenare con un tipico fish and chips. Come vi ho già detto Shoreditch è uno dei quartieri che preferisco. Multietnico e pieno di giovani è una fucina di stimoli per...

Read More

Jamboree Festival: pernottamento, spiaggia e cena

Dopo i consigli su come affrontare il Jamboree Festival, kermesse marchigiana omaggio alla cultura degli anni Cinquanta, eccomi a segnalarvi hotel, stabilimenti balneari e ristoranti che abbiamo testato durante la nostra partecipazione al festival. La nostra trasferta è stata una piacevole vacanza di mare, movimentata dalla movida notturna, che accende ad ogni edizione le notti di fine luglio. Prima di iniziare con il post vorrei...

Read More

5 Ostelli economici in cui ascoltare musica live

Negli ultimi anni soggiornare nei più economici ostelli è diventato quanto di più confortevole e divertente si possa immaginare. Le strutture si sono rinnovate e si sono dotate di servizi wi-fi, sale da concerti, relaxing-room e offrono molti servizi aggiuntivi, paragonabili a quelli reperibili nei più ‘costosi’ hotel. Chi sceglie queste strutture, soprattutto giovani, non lo fa solo per una questione di prezzo, ma anche...

Read More

L’Hotel preferito da Robert Plant

A Joshua Tree   ti sembra di toccarle le stelle del cielo. Sono come una cascata di lucciole, che brillano a intermittenza, nel bel mezzo del nulla. Il silenzio di questa terra desertica è meraviglioso, soprattutto se si arriva dalla caotica Los Angeles.  Qui, uno dei pochi avamposti in cui trovare musica live e un buon pasto caldo si chiama 29 Palms Inn, struttura aperta nel lontano 1928, che tra i clienti annovera anche  l’ex...

Read More