3 OSTELLI PER GLI APPASSIONATI DI PUNK, DANCE E POP

Gli ostelli sono sicuramente la soluzione più economica per viaggiare, soprattutto se si è da soli e si desidera fare amicizia con qualche altro viaggiatore. Mi piacciono i comfort, non lo nego, ma a volte soggiorno anche io in queste strutture, perchè mi sembra che il primo passo per aprirsi al mondo e vederlo realmente, sia quello di mettere piede dove lingue e culture diverse si uniscono. Anche i musicisti alloggiano spesso in...

Read More

Colazione, pranzo, pausa caffè o cena. Svelati 3 locali amati da Lucio Dalla

Ristorante Diana, Trattoria Cesarina, Gran Bar, Ristorante Da Cesari… la lista dei locali bolognesi amati da Lucio Dalla potrebbe essere molto più lunga, qui ho recensito per voi solo tre locali ma il nostro tour sulle tracce di Lucio prosegue…   Lucio Dalla amava la vita, ma anche la buona cucina, nonostante la sua salute lo avesse costretto ad essere più morigerato negli ultimi anni. Si dice che amasse le cipolle e...

Read More

Soggiorno da sogno a Berlino per i fans di David Bowie

Da quando le rigide leggi che imponevano ai berlinesi di stare emarginati da una, o dall’altra parte del muro di Berlino sono state abolite, la città è cambiata moltissimo ed è in continua evoluzione. Ai tempi in cui David Bowie si trasferì da Los Angeles nella capitale europera, esattamente dal 1976 al 1978, Berlino era decadente, cupa e per certi versi minacciosa. Era perfetta per uno come lui (dipendente dalle droghe) che...

Read More

Un tour a Liverpool ed eccoci dentro alla copertina di Sentimental Journey

C’è un unico motivo che porta i turisti ad addentrarsi nel periferico e anonimo quartiere di Dingle, ubicato a sud di Liverpool: ripercorrere le tappe dell’infanzia del loro beniamino, Ringo Starr. E poi, scattare una foto ricordo al pub che è finito sulla copertina del suo “Sentimental Journey” (1970). E’ infatti in questa zona della città che visse la sua adolescenza il batterista dei Beatles ed è...

Read More

La nostra cena da Little Pine, il ristorante vegano di Moby

Ci ho messo esattamente 3 anni per convincere mio fratello a portarmi a cena da “Little Pine”, il ristorante vegano di Moby che si trova a Silver Lake, Los Angeles. Giamma non ama molto questo tipo di cucina e nemmeno io sono particolarmente affascinata dalla filosofia del ‘veganesimo’, nonostante apprezzi i buoni principi etici che ne sono alla base e la proposta gastronomica ‘salutare’. Ma una...

Read More

CitizenM London, un hotel da sogno molto pop

Quella per Londra è una vera fissa. Non riesco a smettere di passarci almeno un week-end all’anno. E’ talmente  spassosa, mutevole e rock che ogni volta scopro un angolo nuovo in cui trascorrere un pò di tempo tra mostre, mercatini, negozi di dischi e pub in cui cenare con un tipico fish and chips. Come vi ho già detto Shoreditch è uno dei quartieri che preferisco. Multietnico e pieno di giovani è una fucina di stimoli per...

Read More