In cerca dei Red Hot Chili Peppers da Millie’s Cafè

Pinterest

Il quartiere di Silver Lake (est di Hollywood), punto di riferimento per la scena musicale alternativa contemporanea, negli anni Novanta è stato un pò la seconda casa dei Red Hot Chili Peppers. Sia il bassista Flea, che l’amico e chitarrista John Frusciante infatti, abitavano proprio in quest’area e spesso si dice che si rifugiassero con il resto della band in un piccolo caffè che da su Sunset Boulevard, Millie’s

Millie's al tramonto...

Millie’s al tramonto…

Aperto nel 1926 il locale è arredato come un classico diner anni Cinquanta e il suo menù offre appetitosi piatti (molti per vegetariani) per la colazione (breakfast) e il pranzo (lunch). Probabilmente, prima di rinchiudersi nella magione di Rick Rubin, a Laurel Canyon, gli stessi Red Hot Chili Peppers si ritrovavano proprio qui a discutere del pezzi che sarebbero dovuti entrare nel fortunatissimo “Blood Sugar Sex Magik” (13 milione di copie vendute) prodotto proprio da quel genio di Rubin nel 1991. Ve li immaginate seduti su Sunset mentre bevono caffè annaqquato a canticchiare “Give It Away“?

The Red Hot Chili Peppers photographed in Hollywood. August 1991. ** Higher Rates Apply ** ** No Tabloids/Skin Mags ** © Robert Matheu / Retna Ltd.

The Red Hot Chili Peppers photographed in Hollywood.
August 1991 © Robert Matheu / Retna Ltd.

Magari qualche ex cliente di Millies se li ricorda, visto che i tavoli della seduta esterna sono pochissimi e praticamente attaccati (opzione B le sedute del bancone interno). Ma questo particolare passa in secondo piano visto che in questo caffè si mangia divinamente e i camerieri non sono per nulla pressanti. I ristoratori di Silver Lake sono abituati a vedere starlette dello spettacolo e artisti tra i loro clienti. Nel quartiere hanno abitato anche Beck, Christina Ricci, Eva Longoria, Karen O, Tom Waits e Katy Perry. Sulla collina che circonda il lago artficiale (che da il nome alla zona) ho visto meravigliose ville nascoste da cascate di bouganville e sterlizie.

L'interno...

L’interno…

Ma a Silver Lake si trova anche il Silverlake Conservatory of Music, costruzione a scopo benefico fondata dal bassiat Flea nel 2001.  Come vedete il quartetto è ancora molto legato a questo quartiere underground, che consiglio di visitare per il sabato mattina, giorno in cui si svolge anche il farmer markert (proprio di fronte a Millies). Gustatevi un frullato fatto sul momento con ingredienti a Km Zero e assaggiate gli abbondanti pancackes ai frutti di bosco (divini)! Il menù offre anche un’ appetitosa specialità della casa tutta vegana, lAngel’s Mess tofu scramble, salsa veg e formaggio di soia accompagnati dal pane da toast o frutta di stagione.

Il menù

Il menù

Come vi dicevo i pancackes sono davvero giganti ma potete ordinare anche la mezza porzione o una singola frittella ( 3 $). Ovviamente potete abbinarli a uova, carne o frutta fresca

Buongiorno America!

Buongiorno America!

Deliziosi anche  i Waffle e l’opzione salata del Breakfast Croissant, servito con patate arrosto e una salsa segreta ad amlgamare uovo, pomodoro, insalata, formaggio e prosciutto.

Breakfast croissant

Breakfast croissant

Tra le portate  spuntano anche ingredienti e piatti messicani: Machacha o Eleonor R con uova strapazzate abbinate a guacamole, formaggio cheddar, patate e la salsa segreta di Millie’s: una bomba ! E poi le classiche Eggs Florentine a 11$ per fare un carico di proteine

La nostra colazione!

La nostra colazione!

Noi ci siamo già innamorati di Millie’s Cafè, forse perchè siamo fans dei Red Hot.. o forse, perchè  cucinano i più irresistibili Banana Walnut di tutta Los Angeles

 

————————————–

MILLIE’S CAFE

3524 W Sunset Blvd LA

+1 323 664 0404

www.milliescafe.net

Aperto tutti i giorni dalle ore 7 alle ore 16.30

Prezzi medi

A pochi passi da Milli’es c’è anche LARK CAFE’ : ottimo caffè solo e le migliori  Key Lime Cupcake di Silver Lake! Per chi ama la cucina francese  su Sunset c’è anche Cafè Stella, che propone cucina francese: decisamente caro ma ottima qualità. Deliziosa distesa estiva e ideale per un drink glamour la sera. Per concludere la lista non dimentichiamoci del noto quanto caro INTELLIGENTSIA, dove è facile incontrare qualche star della zona e in cui la forma conta più della sostanza.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Gloria Annovi

Author: Gloria Annovi

Giornalista pubblicista. Adora cucinare ascoltando John Coltrane, colleziona cappelli e ha un debole per la decade ’60-’70, a cui si ispira nell’abbigliamento. Già speaker radiofonica, si dedica alla musica e alla scrittura da diversi anni. La sua valigia? Grande e 'tappezzata' da adesivi rock

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email
Print