Cosa comprare per il Record store day 2017: i nostri consigli

Pinterest

Come tutti gli anni, i giorni che anticipano il Record Store Day sono sempre carichi di attesa e aspettative per una giornata che celebra da ormai 10 anni una delle nostre più grandi passioni : il vinile!

122428722-87a6cd43-0065-4a71-bf69-2d73a5d7a2b2

Pur essendo assidui frequentatori di negozi di dischi tutto l’anno ci piace trovare la scusa buona per andare a sbirciare le ghiotte novità ed edizioni speciali che questa giornata da sempre ci offre: il record store day è certo un evento commerciale non tutte le pubblicazioni e le deluxe realizzate ad hoc sono meritevoli ma anche quest’anno ci sentiamo di consigliarvi qualche titolo che consideriamo, rispetto ai nostri gusti, di assoluto interesse. Queste sono le uscite che potrete trovare anche in Italia (all’estero c’è altro di più):

 

David Bowie – Creacked Actor: questo triplo live del 1974 documenta la fase pre-berlinese del cantautore inglese, una delle più “pericolose”…in quel periodo residente negli Stati Uniti registra questo live a Los Angeles prima della realizzazione dello sperimentale Station to Station…si tratta di un capitolo che integra il celebre e notevole “David Live“, uscito proprio nel ’74.

17951735_1604046062969532_1407753122474161798_n

Lou Reed – Perfect Night: Live In London : da grandi fan di Lou Reed abbiamo provato un brivido vedendo la ripubblicazione di questo splendido live del 1998, originariamente uscito solo in CD. Una tracklist splendida, suonata in chiave prevalentente acustica da una band eccellente, Reed in super forma. Doppio vinile da non perdere!

 

Fleetwood Mac – Alternate Mirage : non certo il migliore album dei Fleetwood Mac ma ci incuriosisce questa versione alternativa di uno dei loro dischi più venduti. Visto che lo scorso anno la alternate version dell’ottimo “Tusk” ci aveva piacevolmente sopreso, speriamo che questa nuova versione di “Mirage” sia all’altezza o quantomeno migliore della recente Deluxe Edition dello stesso LP.

Mirage-Deluxe-UK-Advert

Bruce Springsteen & The E Street Band – Hammersmith Odeon, London ’75: probabilmente uno dei titoli più interessanti, trattandosi di un LP quadruplo che documenta uno dei periodi migliori della E-Street Band…da non perdere!

Diana Ross – Diana : super classico dance del 1980, in versione doppio vinile…probabilmente lo avrete già sentito in mille versioni ma a noi piace sempre tanto, anche solo per la copertina!

Grateful Dead – P.N.E. Garden Auditorium, Vancouver, British Columbia, Canada, 7/29/66 : ennesimo doppio live dei Dead che desideriamo per puro completismo, sempre che riusciremo ad aggiudicarci una della ambitissime 4.000 copie disponibili nel mondo.

Grateful-Dead-PNE-Garden-Auditorium-RSD-2017-Vinile-lp2

Iggy Pop & James Williamson – Kill City : ci sentiamo di segnalrvi la ristampa in vinile colorato di questo strampalato pregetto di passaggio, nella carriera solista dell’Iguana, con la collaborazione di un vecchio amico degli Stooges. Per fans convinti…

Litfiba – Spirito e 17 Re : probabilmente le ristampe più attese del RSD 2017, andranno sicuramente a ruba questi due storici album dei Litfiba, il primo uscito negli anni ’90 prodotto e da Rick Parashar, sicuramente rarissimo nella versone vinile originale. Il secondo, grande classico degli anni 80 più sperimentali, amatissimo dai fan più nostalgici…anche noi abbiamo un debole per “17 Re”: veramente un grande capitolo della musica rock italiana!

Neil Young – Decade : a nostro parere la migliore raccolta di sempre del rocker canadese. Uscita originarimente come triplo LP nel 1977 viene oggi ristampata nel formato originale. Contiene tutto il meglio della produzione di Young, dai Buffalo Springfield in poi, tutti i super classici ed alcuni inediti che sono oggi pietre miliari, uno su tutti “Winterlong”. Da avere assolutamente!

The Who – Quadrophenia : beh, che dire…questo disco non può mancare in nessuna collezione e questa occasione del RSD può essere la scusa buona per fare un acquisto DEFINITIVO!

T-Rex – Electric Warrior : il nostro album preferito dei T.Rex, imprescindibile per sonorità glam uniche ed inimitabili la voce di Marc Bolan, i singoli più accattivanti della band (Mambo Sun, Get it On, Jeepster)e una delle più belle copertine rock di tutti i tempi, realizzata nel 1971 dai quei geni della Hipgnosis, designers e grafici londinesi attivissimi all’epoca.

TREX_7in_ProductShot

Randy Newman – Lonely At The Top The Studio Albums 1968 – 1977 : siamo dei grandi fan anche di Randy Newman e questo box contenente tutti i primi album del grande musicista e songwriter americano è forse l’articolo più interessante dell’intero catalogo RSD 2017: speriamo davvero di poterne acquistare una copia…ma sarà dura!

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Marco Parmiggiani

Author: Marco Parmiggiani

Musicista attivo dal ’97 nella band novellarese dei “Rufus Party” e da tempi più recenti presente anche nell’organico di “Stoop” e “Grande Orquestra de la Muerte”. All’attivo anche collaborazioni in studio con Omar Pedrini (Timoria), Mao (già Mao e la Rivoluzione). E’ un grande collezionista di vinili, compilations funky e soul e quando può, si rilassa suonando la sua pedal steel _____________________________________________________________________ Rufus Party's guitarist since 1997, recently He's playing with STOOP (indie band) and 'La Grande Orquestra de la Muerte' . He has collaborated with the famous italian rock artist Omar Pedrini (Timoria) and the singer Mao (Mao e La Rivoluzione). He' s a great vinyl and funky & soul music collector; when he's at home, he likes to relaxing by playing his pedal steel guitar

Share This Post On
468 ad

1 Comment

  1. Hello There. I discovered your weblog using msn. That is an extremely well written article.

    I’ll be sure to bookmark it and come back to learn extra of your helpful info.
    Thank you for the post. I’ll definitely return.

    Post a Reply

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email
Print