Pappy & Harriet’s: da set cinematografico a palco per grandi rockstar

Pinterest

Queens of the Stone Age, Rufus Wainwright, Leon Russell, Arctic Monkeys, Daniel Lanois, Band of Horses, Sean Lennon, Billy Corgan and the Spirits in the Sky, Wanda Jackson, Ricki Lee Jones.

Questi sono solo alcuni degli artisti che hanno suonato da “Pappy & Harriet’s , uno storico locale che si trova a Pioneertown (CA), cittadina fantasma a più di tre ore d’auto da Las Vegas. Se ci trovassimo su Sunset Strip (Los Angeles) tutto ciò risulterebbe normale, ma non qui, nel bel mezzo del nulla, tra giganteschi alberi di Joshua, polvere e ricostruzioni di locande in stile western.

L'entrata di Pappy & Harriet's, foto di Gloria

L’entrata di Pappy & Harriet’s, foto di Gloria

D’estate si ha la sensazione di soffocare a Pioneertown, tanto il sole è caldo. Ci troviamo nel deserto californiano, esattamente tra due “fuochi”: il Mojave Desert e la Yucca Valley. In viaggio verso Joshua Tree National Park da L.A ci siamo fermati dopo aver letto che Paul McCartney, ad ottobre 2016, aveva organizzato qui un live set a sorpresa, due giorni prima di accendere la miccia sul palco del Desert Trip Festival.

Non abbiamo resistito all’appetitoso menù di Pappy & Harriet’s, che dal 1982 sfama motociclisti famelici di BBQ e rock’n’roll. Prima di diventare un’attrazione per turisti e autoctoni, il locale era un piccolo chiosco che vendeva burrito ai bikers e, prima ancora, venne usato come set per film western. 

Marco a Pioneertown

Marco a Pioneertown

L'ex set cinematografico, foto di Gloria

L’ex set cinematografico, foto di Gloria

Pioneertown infatti nasce nel 1945 dal sogno di alcuni investitori di Hollywood, tra cui gli attori Roy Rogers e Gene Autry, che vollero creare una città in stile vecchio West fuori Los Angeles. Un modo per attirare i turisti e sfruttare la luce del deserto per le riprese cinematografiche. E così, tra simpatici rifacimenti di motel, saloon e prigioni, che ci hanno ricordato tanto Jamestown, abbiamo pranzato da Pappy, attraversando incolumi la frontiera 😉

Il bancone di Pappy & Harriet's, foto di Gloria

Il bancone di Pappy & Harriet’s, foto di Gloria

Credetemi, qui vicino è uno dei migliori locali: ne ho testati diversi nella mia permanenza a Joshua Tree e non è facile trovarne uno così divertente! Molti chiudono presto e non ci sono tanti club in cui svagarsi. La natura predomina sull’uomo, con i suoi silenzi e con le forti escursioni termiche che ti invogliano a scaldarti con un piatto di chili con carne e un bicchiere di birra.  Da Pappy&Harrie’s servono ottima carne alla griglia, ma anche abbondanti piatti di insalate creative per i vegetariani.

La mia scelta da Pappy & Harriet's

La mia scelta da Pappy & Harriet’s

Completamente costruito in legno dispone anche di una veranda esterna, dove d’estate organizzano jam session o festival di musica. Il palco interno non è grandissimo ed è allestito come i più caratteristici saloon in cui si suona country music, ma dannazione: deve essere fighissimo poter mettere le mani sul microfono che impugnò anche Robert Plant!

Le star passate da Pappy & Harriet's, foto di Gloira

Le star passate da Pappy & Harriet’s, foto di Gloira

La cantante folk Lucina Williams invece, dopo la morte del fondatore Pappy Allen, incise per l’Atlantic Records il singolo omaggio “Happy to Have Known Pappy” (Felice di aver conosciuto Pappy).

Il palco di Pappy & Harriet's, foto di Gloria

Il palco di Pappy & Harriet’s, foto di Gloria

Ancora oggi questo posto resta legato in modo indissolubile con al cinema (d’altronde Pioneertown nacque grazie ad esso): pensate che Pappy&Harrie’s appare sia nel documentario Nowhere Now: The Ballad of Joshua Tree che nel film “Strutter” (di Allison AndersKurt Voss).

A metà strada tra il vecchio saloon e un rinomato live club è sicuramente il miglior liveclub di tutto il deserto californiano!

Consigliatissimo

 

—————————–

Pappy & Harriet’s (ristorante e live music)

53688 Pioneertown Rd, Pioneertown, California

Telefono +1 760-365-5956

Lunedì aperto dalle 17 alle 2 di notte

Dal giovedì alla domenica aperto 11 alle 2 di notte

Chiuso il martedì e mercoledì

Locale eonomico (Hamburger 5 dollari e piatti principali 15 dollari)

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Gloria Annovi

Author: Gloria Annovi

Giornalista pubblicista. Adora cucinare ascoltando John Coltrane, colleziona cappelli e ha un debole per la decade ’60-’70, a cui si ispira nell’abbigliamento. Già speaker radiofonica, si dedica alla musica e alla scrittura da diversi anni. La sua valigia? Grande e 'tappezzata' da adesivi rock

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email
Print