CONCERTI DA BRIVIDI: ECCO TRE IDEE PER PASSARE HALLOWEEN IN MUSICA

Pinterest

Tra dolci e addobbi mostruosi spuntano per i festeggimenti del prossimo 31 ottobre anche tre concerti davvero interessanti. Si svolgono tutti nella nostra Emilia e li abbiamo scelti tra i tanti eventi che si alterneranno nel fine settimana di Halloween.

UNICA DATA ITALIANA PER MICK HARVEY A FIORANO MODENESE

E’una band esplosiva quella che si esibirà giovedì sera, alle ore 21, al teatro Astoria di Fiorano Modenese. Unica data italiana per Mick Harvey  (già Bad Seeds, Birthday Party e Crime and the City Solution) e il poliedrico compositore JP Shilo (Hungry Ghosts / Rowland S. Howard / The Blackeyed Susans) che a Modena saranno eccezionalmente accompagnati da Steve Shelley (già batterista dei Sonic Youth) e dal bassista Gleen Lewis (Cambodian Space Project).

HALLOWEEN LIVE

Shilo presenterà al pubblico il suo nuovo “Invisible You” mentre Harvey coglierà l’occasione per proporre le selezioni del recente album “The Fall and Rise of Edgar Bourchier”. I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del Teatro Astoria in piazza Ciro Menotti 8 a Fiorano oppure sono acquistabili on line su www.liveticket.it al prezzo di 20 euro. Info: 0536 404371

I TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI A BOLOGNA

treallegriragazzimorti

Sembrano usciti da un film di Tim Burton i TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, che giovedì sera, all’Estragon di Bologna, festeggeranno i loro venticinque anni di attività.  Alla festa, che richiede al pubblico un look mostruoso, parteciperanno ospiti speciali ancora top secret, mentre la scaletta del concerto verrà decisa dai fan. La band di Davide Toffolo ha scelto di fare questo concerto speciale proprio a Bologna, perché quella emiliana è la città dei fumetti e del punk rock, oltre che lo scenario della serie “Mondo Naïf”, che prese il nome proprio dalla prima autoproduzione del gruppo friulano. Un’occasione speciale per presentare anche l’ultimo album “Sindacato dei sogni” fresco di pubblicazione.
Inizio previsto per le ore 21, apertura porte alle 19.30, prezzo del biglietto di 15 euro più diritti di prevendita.

 LA CRUS A PARMA IN UNA CHIESA SCONSACRATA

La Crus a Parma

Nella suggestiva location della Casa della musica di Parma, e in particolare dentro allo spazio della exchiesa di Santa Elisabetta, sabato 1 novembre trovate La Crus con lo spettacolo “Mentre le ombre si allungano”. Non una reunion, ma la riproposizione di uno spettacolo seminale che ha fatto scuola, aperto scenari nuovi e che ha aveva spostato il percorso della band milanese verso una forma scenica sempre più vicina a quella propriamente teatrale e multimediale. Il gruppo si ripresenta in un’inedita versione a due, Mauro Ermanno Giovanardi e Cesare Malfatti – voce e suoni – in una sorta di immobilità scenica che favorisce il fluire dei ricordi e delle immagini. Riaffiorano così le canzoni che hanno segnato la storia del gruppo: da Come ogni volta a Notti bianche, da Dentro me a Nera Signora, da Natale a Milano a L’uomo che non hai – in nuove versioni, ancora più sperimentali e oblique, tra sferzate d’energia e caldo intimismo.

Casa della Musica, Piazzale San Francesco n. 1

Ore 18. Ingresso gratuito

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Gloria Annovi

Author: Gloria Annovi

Giornalista pubblicista. Adora cucinare ascoltando John Coltrane, colleziona cappelli e ha un debole per la decade ’60-’70, a cui si ispira nell’abbigliamento. Già speaker radiofonica, si dedica alla musica e alla scrittura da diversi anni. La sua valigia? Grande e 'tappezzata' da adesivi rock

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email
Print